Arredare un bagno di grande effetto

L’arredamento bagno deve colpire, deve consentire di arrecare attenzione nelle persone che lo usano siano essi gli abitanti dell’abitazione che quelli che ne usufruiscono in qualità di ospiti.
Il bagno viene considerato quasi una zona living al contrario degli anni scorsi quando il vano veniva chiuso, quasi come se fosse qualcosa di peccaminoso.
Solo negli anni 90 si è riuscito a dare la giusta importanza al bagno forse quando sono entrati in gioco i bagni turchi, le saune e le docce idromassaggio.
Solo allora si è cominciato a comprendere che la stanza da bagno è una piccola spa che deve essere curata nei minimi particolari per apportare tutta la bellezza possibile, combinandola con la tecnologia che negli anni ha dato un ottimo contributo.
Alcune persone che hanno la fortuna di avere una stanza da bagno ampia, addirittura allestiscono un angolo dove c’è un comò ed una poltroncina dove riequilibrare il corpo stando comodamente seduti dopo la sauna.
Quella medesima postazione viene usata anche per il mak up, per consentire di appropriarsi di uno spazio che spesso viene usato un pò dove capita magari avvalendosi della specchiera dietro la porta o dello specchio nella camera da letto.
Oggi le cose sono mutate e la stanza più intima della casa è un luogo dove coccolarsi tra tecnologia ed arredo dal grande impatto estetico.

Quali materiali scegliere

Non c’è limite di gusto ai materiali per il bagno e si possono scegliere in legno, ferro, acciaio e laminati.
L’importante è fare affidamento su marchi rinomati sul web se gli acquisti si effettuano in modo virtuale, come spesso avviene.
Qualcuno si concede il vezzo dei mobili in vetro avvalendosi di un delicato arredamento bagno fatto di mensole e mobili a giorno in questo particolare materiale, giocando sulle sue trasparenze e sull’illuminazione per creare giochi di luce di grande effetto che entrano in sintonia con le luci, gli aromi ed i colori dell’aromaterapia e della cromoterapia.
Il bagno è tutto questo ed è una vera e propria arte arredarlo con la dovuta perizia focalizzando l’attenzione sui particolari e sui minuziosi dettagli che l’arredo moderno propone.

Sobrietà ed eleganza

Quando si arreda un bagno, la semplicità deve avere la priorità perché se si opta per tanti elementi messi a casaccio e senza rispettare lo spazio, si rischia di ricreare ambienti pesanti e senza stili precisi.
L’arredo bagno deve colpire per i particolari ed anche un solo elemento, se posizionato a regola d’arte, deve catturare l’attenzione e donare il giusto equilibrio tra funzionalità ed estetica.
Il bagno è più elegante se si usano arredi che esaltano la bellezza nel suo contesto.
L’effetto è sorprendente indipendentemente dalla tipologia dei materiali ed elementi scelti con la dovuta cura regalano un’atmosfera calda, elegante ed accogliente.
Le migliori aziende italiane presenti sul web offrono un arredamento bagno che rimarrà inalterato nel tempo perché realizzato con materiali pre-trattati e dagli ottimi standard qualitativi.

Lascia un commento