I lavabi per il bagno sono oggi disponibili in molti modelli. Lavabo sospeso, lavabo da costruire … per scegliere il lavabo che meglio corrisponde al tuo bagno hai bisogno di alcune precisioni per orientarti bene. Le collezioni di lavabi sono tutte ugualmente ispiranti, con varie forme e colori, materiali creativi (legno, ceramica, metallo, pietra) che conferiscono personalità al bagno. vasca da bagno.

Lavabo sospeso o da incorporare?

È necessario scegliere un lavabo da incasso, uno sospeso? Ogni tipo di bacino ha una sua utilità e stile. La tendenza è piuttosto ai modelli posizionati sul piano di lavoro, nel lavabo, per un effetto prospettico. Se l’installazione è semplice, con un semplice ritaglio della vanità per passare lo scarico, questo sistema non è sempre adatto per piccoli spazi che richiedono più spazio. Opterai in questo caso per un lavabo integrato (da sotto o sopra), più pratico, perché sono combinati più spesso con un mobile con spazio di archiviazione. Infine, per un lato molto pulito, scommetti su un lavabo sospeso. Si può facilmente riempire l’assenza di deposito sotto il lavandino da un bagno complementare del bagno.

Le forme e i colori dei lavabi da bagno

Le bacinelle per lavabi da bagno sono ora disponibili in tutti i colori e le forme! Se il classico senza tempo rimane il tradizionale bacino bianco, ora è in competizione con il lavabo nero, argento e persino decorato su ceramica. Lato moduli, puoi mantenere l’opzione rotonda, ovale, quadrata o rettangolare, con modelli anche fino a evidenziare asimmetrie per maggiore originalità.

Quali materiali per il mio lavandino da bagno?

La scelta dei materiali per la toilette del bagno è essenziale. È decisiva per l’atmosfera del tuo bagno, così come per la sua longevità. Per quanto riguarda le forme, le variazioni dei materiali del lavandino del bagno sono particolarmente ricche. Scegli una bacinella in pietra o una bacinella in legno per dare un tocco di naturalezza al tuo bagno, una bacinella in resina minerale di tipo corian per un elegante bagno bianco, un lavabo in metallo o marmo in un bagno Barocco, o una vasca in ceramica decorata in un bagno contemporaneo.

Scegli un lavandino originale

L’ampia scelta di lavabi disponibili ora ti permette di scegliere bacinelle originali, che sono fuori dall’ordinario. Uno dei bacini preferiti è il lavabo in ceramica decorata, che consente al lavabo di essere utilizzato come elemento di decorazione per il bagno. Le ciotole in legno o pietra sono indispensabili per rompere i codici della solita vasca bianca, proprio come il lavabo in metallo o ceramica oro o argento, che sono ogni volta l’effetto più bello.

Il bagno in bianco e nero è un duo che funziona bene! Vero classico senza tempo, questa fusione attraversa stili ed epoche per adattarsi a tutti i mondi del bagno. Accessori bagno, mobili, vasche da bagno, docce, lavabi e rivestimenti per il bagno sono facilmente disponibili in bianco e nero per trovare la giusta combinazione nel tuo bagno.

Il bagno in bianco e nero: bello in tutti gli stili!

Il bagno in bianco e nero è uno stile di decorazione per il bagno che trova armonia in tutti gli stili! Che si tratti di un bagno dallo spirito barocco, che combina il bianco del marmo con il nero della vasca con piedini a zampa di leone, un bagno vintage con piastrelle di cemento con motivi grafici o un bagno ultra contemporaneo con lavabi e bagni di design … il bagno in bianco e nero ci dà tutti i motivi per adottarlo per portare un tocco decisamente chic.

L’armonia del bianco e nero

Il bianco e nero rende possibile lavorare con linee pulite, colori neutri ed eleganti, ma sempre con un solo credo: “Less is more”. Per avere successo nel tuo bagno in bianco e nero, scommetti sul personaggio, ma soprattutto sulla sobrietà. Usa la purezza del bianco per lenire la forza del nero … L’alternanza di bianco e nero porta luce e contrasti, con i quali è facile organizzare il suo bagno. Il bianco e il nero non hanno lo stesso aspetto a seconda dei materiali selezionati: mobili o rivestimenti per il bagno neri intensi, vasca e lavandino bianchi lucidi, piastrella metro nero lucido o nero opaco con piastrella di cemento … pensa a scegliere i materiali giusti!

Quale piastrellatura per il mio bagno in bianco e nero?

Il rivestimento del pavimento di un bagno in bianco e nero viene scelto allo stesso tempo secondo lo stile che si desidera dare alla propria stanza, ma anche in base alla luminosità. Per risvegliare i contrasti, possiamo optare per un pavimento a scacchi bianchi associato a mobili da bagno neri, un pavimento di cemento nero molto scuro combinato con la purezza di una vasca in Corian o per imbarcarsi in un mix di entrambi. colori, con un rivestimento in piastrelle di cemento fantasia bianco e nero. Ricorda inoltre di applicare il tuo pavimento bianco e nero sui muri! La piastrella metro bianca o nera è perfetta in un bagno in stile vintage, come il pannello a parete in piastrelle di cemento grafico bianco e nero che crea un tappeto da servizio per la vasca.

Lo scaldasalviette

Il radiatore scaldasalviette è una parte indispensabile del bagno. Ideale per asciugare gli asciugamani, ma anche per riscaldare il bagno e creare un’atmosfera morbida favorevole al relax, è comunque un accessorio da bagno con varie caratteristiche. Quale radiatore da bagno scegliere? Dovremmo preferire uno scaldasalviette elettrico o no? Quale materiale per radiatori per asciugamani scegliere? Come installare un radiatore da bagno?

I diversi tipi di scaldasalviette

Progettato attorno a una tecnologia specificamente progettata per il bagno, il radiatore scaldasalviette crea le condizioni ideali di benessere per il tuo corpo. Il calore generato dal radiatore scaldasalviette può essere di tre tipi: elettrico con la programmazione e il termostato, miscelato con il collegamento alla caldaia e un relè elettrico, o acqua calda con un collegamento al riscaldamento centrale. Qualunque sia la vostra scelta, il radiatore scaldasalviette si adatta a tutti i bagni. Il portasciugamani elettrico produce calore con inerzia secca o inerzia liquida. Il corpo scaldante è riscaldato da una resistenza elettrica. Meno comune e riservato per le case con una caldaia o riscaldamento centralizzato, l’asciugamano svolge le stesse funzioni del portasciugamani elettrico. Il portasciugamani combinato combina le caratteristiche del portasalviette e del portasciugamani elettrico, con l’aggiunta della resistenza elettrica all’impianto idrico, consentendo al termoarredo di funzionare fuori dalla stagione invernale senza essere dipende dal funzionamento del riscaldamento centrale. È particolarmente economico e pratico perché raddoppia due processi di riscaldamento.

Radiatore per asciugatura asciugamano: quale materiale scegliere?

Esistono diversi tipi di materiali per uno scaldasalviette! L’acciaio è il materiale più utilizzato per i radiatori da bagno. Il calore è diffuso da tubi tondi o piatti. Dal lato del colore, l’acciaio apre una vasta gamma di possibilità da declinare in diverse versioni: cromata, verniciata in bianco, rosso, verde, blu, grigio, ecc. I radiatori scaldasalviette in alluminio hanno il vantaggio di offrire un aumento della temperatura migliore. Particolarmente resistenti, sono disponibili in diversi colori, il più delle volte con tubi piatti, una superficie piana o sgombra. Il radiatore scaldasalviette in acciaio inossidabile è resistente come la sua versione in alluminio. Il suo rapido aumento della temperatura, il suo carattere inossidabile e la sua finitura cromata lo rendono molto spesso uno scaldasalviette particolarmente popolare in bagno.

Stile in piccolo

Anche i bagni piccoli hanno diritto allo stile!Le piccole dimensioni impongono una sfida di ottimizzazione, ergonomia, praticità, combinata con design e decorazione. Nessuna questione nel lasciare queste piccole parti abbandonate, ci sono tanti trucchi per trasformare i tuoi piccoli bagni in veri e propri luoghi di benessere. Bagno, doccia, mobili contenitori, accessori … tutto è possibile in un piccolo bagno!

Ottimizza gli spazi

Prima di iniziare qualsiasi nuovo sviluppo in un piccolo bagno, è essenziale pensare in anticipo all’ottimizzazione dello spazio. Prendi le misure del tuo bagno e immaginalo come una stanza a sé stante, dove la tua creatività può esprimersi per rivelare tutto il potenziale di questo pezzo, per quanto piccolo sia. In un piccolo bagno, puoi facilmente combinare una doccia, un mobile da toeletta e un WC sospeso, o un bagno, con un lavandino, un WC e un armadietto a specchio … Tutte le combinazioni sono possibili!

Scegliere una doccia

Anche i bagni piccoli hanno diritto alla loro doccia! La sua posizione sarà principalmente nella parte inferiore della stanza e userai la parete della doccia come separazione per posizionare la toilette del bagno. Scegli una colonna doccia che si adatta allo spazio che hai riservato per il ricevitore e un soffione relativamente breve. Pensa a mettere in evidenza la tua zona doccia con un rivestimento pulito e di design: piastrelle in cemento a motivi geometrici, della metropolitana, parquet in ceramica nell’applicazione a parete … Porteranno sia personalità che struttura visiva nella tua piccola stanza vasca da bagno.