Chi dice che il bagno debba essere la parte meno curata delle nostre case o dei nostri uffici? In fondo, è sempre una parte importante della nostra dimora, e trascurarla, non porta certamente grandi benefici estetici. In fin dei conti, sia chi ci abita che gli ospiti, avranno quasi sempre un contatto ANCHE con questa “stanza”, come con le altre. Allora non trascuriamo l’arredo bagno ma anzi, valorizziamolo al meglio: distinguiamoci dalla massa, e l’arredo fine, elegante ed originale della nostra abitazione spiccherà ancor di più.

Ovviamente non possiamo lasciarvi senza un consiglio pratico su come valorizzare l’arredo dei nostri bagni. Ed a tal riguardo, abbiamo in servo per voi una vera chicca. Si tratta delle vasche a forme angolari. Questo genere di vasche è studiato per adattarsi a scale, muri, e qualsiasi zona della casa, “angolare” appunto, dove di solito, una vasca non potrebbe mai essere inserita.

I modelli di vasca angolare sono davvero molteplici, ma tutti stupiscono per l’eleganza e la raffinatezza delle forme. L’aspetto estetico e la loro forma singolare, fa sì che le vasche angolari , possano essere utilizzate anche al di fuori del bagno; persino in zone interne (come soggiorni ecc.), soprattutto quando la vasca offre la funzione di idromassaggio, ovvero quando la vasca non si propone come semplice attrezzo igienico, ma anche come strumento di relax e benessere.